MotoRacing.too.it FORUM

MANUEL POGGIALI - 11-13 luglio 2008 - GP Germania, Sachsenring

sisy_85_it - Dom Lug 13, 2008 10:57 am
Oggetto: 11-13 luglio 2008 - GP Germania, Sachsenring
Poggiali in Germania non corre
Il pilota sanmarinese è dolorante nel fisico e sofferente nell'anima e opta per una pausa

di Guido Meda

Manuel Poggiali non si è presentato alle qualifiche del Sachsenring e non correrà. Il suo ventesimo posto in griglia di partenza corrisponderà dunque ad una casella vuota. Il due volte campione del mondo, che corre il mondiale con l'Aprilia 250 del team Campetella, ha lasciato il Sachsenring qualche minuto prima che iniziassero le prove.

Essendo caduto nelle prove del venerdì è giusto credere allo scarno comunicato della squadra che indica nei postumi della caduta i motivi della sua assenza. Il fatto è che vedendolo muoversi nel paddock serio e taciturno ma ben saldo sulle proprie gambe fa inevitabilmente pensare anche ad un altro tipo di difficoltà.

Dopo le due scivolate del Mugello Poggiali non è stato più lo stesso: timoroso nell'approccio con la moto si è allontanato troppo dalle posizioni che gli spettano per talento e capacità. Come se la sua grande sensibilità interiore fosse stata di nuovo travolta, proprio nella stessa maniera di due anni fa quando, in crisi, si ritirò dal mondiale per dedicarsi alla propria vita privata.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Anonymous - Lun Lug 14, 2008 7:16 am
Oggetto:
questo può essere un problema serio...
andywind - Lun Lug 14, 2008 11:19 am
Oggetto:
altrochè...

un altro melandri...

sclero
Ibiza - Lun Lug 14, 2008 6:38 pm
Oggetto:
povero povero Manuel!
sisy_85_it - Mar Lug 15, 2008 6:51 pm
Oggetto:
soliti giornalisti in cerca dello scoop insomma testate muro

Forfait di Poggiali in Germania: giallo risolto
14/07/2008

Tutto è cominciato venerdì scorso. Sachsenring, Germania. Manuel Poggiali guida tra le curve la sua Gilera e scivola. Una brutta botta. Che fa male, ma soprattutto toglie la tranquillità al pilota. Che tutto può permettersi tranne di avere paura. E così il giorno della gara dopo aver parlato con il team, Poggiali ha lasciato il circuito ed è rientrato a casa.
Nel paddock gira la voce di un ritiro, di una scelta precisa. In tarda mattinata il team Campetella smentisce, affidando il commento dell’accaduto a tre righe di comunicato. “Poggiali non prende il via in seguito ai postumi dell’incidente di venerdì”.
Una posizione legittima, che poteva però sembrare una difesa d’ufficio in attesa di sviluppi futuri. Lunedì mattina è lo stesso Manuel a dissipare ogni dubbio sull’immediato futuro. “L’incidente di venerdì mi ha procurato parecchio dolore e pure, non lo nego, un po’ di paura”.
Voce ferma, cortese, il pilota ha confermato che il suo immediato futuro sarà ancora in sella. “Il motomondiale ritorna tra un mese – ha concluso Manuel – è io ci sarò”.
Troppo presto per andare più avanti. Quello che succederà a fine stagione non può essere pronosticato, di certo al momento c’è un Poggiali più riflessivo rispetto agli esordi. E un contratto in essere che né pilota né il team hanno messo in discussione.

Forfait di Poggiali in Germania: giallo risolto
14/07/2008 -
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Mari - Mar Lug 15, 2008 8:50 pm
Oggetto:
vero ma negli anni d'oro se Manuel cadeva e si faceva male si faceva imbottire di antidolorifici dal Dottor Costa e gareggiava ugualmente. Secondo me ci avrebbe dovuto provare, poi magari si sarebbe potuto ritirare dopo un giro ma sarebbe dovuto partire ugualmente. Purtroppo un pilota non si può permettere di avere paura.
Guardate Capirossi, ha 35 una bella famiglia e una splendida carriera alle spalle, ha una moto con cui non può ambire a niente, quest'anno ha fatto una serie di bruttissime cadute e ormai passa più tempo in clinica mobile che in pista eppure si prende i suoi antidolorifici, gareggia e lotta come un leone.
Un tempo anche Manuel era come Capirossi, un tempo....
Ibiza - Mer Lug 16, 2008 5:37 pm
Oggetto:
Vero!!! A me manca molto quel Manuel Poggiali, quello che comunque gareggiava fino alla fine, sempre in bagarre coi primi..Ora mi dispiace vederlo sempre lì a lottare per il 14°posto..
Avrebbe potuto almeno tentare di fare una bella gara nonostante la caduta del venerdì..mah.. Rolling eyes
maccell - Mer Lug 16, 2008 6:23 pm
Oggetto:
Sembrava che me lo sentissi...
Lo dicevo che era meglio una serie di gare nei primi 10-12, che una fila di cadute per tentare di entrare nei primi cinque...
Lo so che non va bene, ma se finiva la stagione senza traumi si poteva sperare in un 2009 alla ribalta, invece adesso ho paura di un definitivo addio...
Spero con il cuore di sbagliarmi e di vedere Manuel a podio il prima possibile!
Dreamgirl#54 - Ven Lug 18, 2008 10:41 pm
Oggetto:
Cioè io l'ho capito adesso che Manuel domenica non ha corso! A parte che è un periodo che le gare non le sto proprio guardando per un motivo o per un altro. Le ho tutte lì registrate da vedere!
Ho visto il servizio sulla tv di San Marino...Mi dispiace proprio per Manuel! Dopo Le Mans credevo fosse tornato ad avere un po' più di fiducia con l'asfalto bagnato. Ha fatto un grande risultato lì anche se le condizioni della pista non erano per niente ottime.
Però se devo essere sincera l'ho trovato un po' diverso Manuel quest'anno. L'ho incontrato di sfuggita al Mugello anche quest'anno. Abbiamo fatto le 2 foto insieme ma mi sembrava un Manuel un po' stanco e non sereno. Mi sbaglierò. Alla fine l'ho visto 2 volte in tutta la mia vita! E la prima era nel paddock nemmeno in veste di pilota! Spero proprio che passi questo periodo un po' così... Però lo capisco.
sisy_85_it - Sab Lug 19, 2008 12:20 am
Oggetto:
Dreamgirl#54 ha scritto:
Però se devo essere sincera l'ho trovato un po' diverso Manuel quest'anno. L'ho incontrato di sfuggita al Mugello anche quest'anno. Abbiamo fatto le 2 foto insieme ma mi sembrava un Manuel un po' stanco e non sereno. Mi sbaglierò. Alla fine l'ho visto 2 volte in tutta la mia vita! E la prima era nel paddock nemmeno in veste di pilota! Spero proprio che passi questo periodo un po' così... Però lo capisco.

al Mugello quest'anno ci ho parlato anche io con Manuel e l'avevo visto abbastanza ottimista e fiducioso x la gara perchè il warmup era andato bene... io l'ho conosciuto nel 2005 quando gli anni migliori erano già passati quindi ho visto, come dire, il periodo peggiore...


quanto al fatto di correre infortunati non so... nel senso è bellissimo apprezzare la forza di volontà di questi ragazzi che nonostante tutto vogliono gareggiare però credo che uno stop imposto (vedi Jorge) o voluto (vedi Manuel) ogni tanto non faccia male... non ha senso rischiare complicazioni o malanni a lungo termine x correre a tutti i costi... Haga ha corso a Miller con la clavicola fratturata, Simeon (STK1000) a Misano lo stesso solo x citare gli ultimi che mi ricordo, lo stesso Pedrosa in pista adesso a Laguna... il Dott. Costa li asseconda sempre e li dipinge come degli eroi e lo sono, ma ho dei seri dubbi che queste guarigioni lampo possano davvero giovare ai piloti, nel lungo termine intendo gratta testa

Manuel ha avuto il coraggio di dire "non voglio correre", quali siano le vere motivazioni non lo sappiamo. Di certo non sarà stato un capriccio
Mari - Mar Lug 22, 2008 7:33 pm
Oggetto:
Io lo conosco da quando era un bambino che gareggiava con le minimoto, se non mi sbaglio l'ho incontrato per la prima volta nel 1994.
Lui ha fatto vivere a me, a tutti i sammarinesi e a tutti i suoi tifosi, dei momenti fantastici, ci ha fatto esultare, piangere di gioia davanti alla tv, fare i cortei per strada con le bandiere bianco-azzurre....Ricordo mio nonno che aveva quasi novant'anni, in passato non aveva mai seguito il motociclismo ma non si perdeva neppure una gara di Manuel e quando lo vedeva vincere era felicissimo.
Io a Manuel sarò sempre grata per tutto questo. Poi che in futuro continui a gareggiare o smetta non mi interessa, l'essenziale è che sia felice perchè è un bravo ragazzo e se lo merita Wink
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB